Fermato un giovane per guida in stato di ebbrezza e multato il titolare di un esercizio commerciale

Fermato un giovane per guida in stato di ebbrezza e multato il titolare di un esercizio commerciale

Riceviamo e pubblichiamo

Durante lo scorso fine settimana i Carabinieri della Compagnia di Taurianova hanno svolto un servizio straordinario di controllo del territorio a Polistena finalizzato alla prevenzione e repressione dei reati predatori, al contrasto delle condotte di guida in stato di alterazione psicofisica e al controllo del rispetto della normativa sul lavoro da parte degli esercenti, che ha portato al deferimento all’Autorità Giudiziaria di una persona, per il reato di guida in stato di ebbrezza, nonché a sanzionare amministrativamente un locale pubblico per violazioni della normativa sul lavoro.

Nel corso dei controlli stradali un giovane di Rosarno, il 21enne F.S., è stato fermato in auto in evidente stato di alterazione e, sottoposto all’esame alcolemico, è risultato positivo agli con un tasso pari a 1,26 g/l. È stato quindi deferito all’Autorità Giudiziaria per il reato di guida in stato di ebbrezza e i Carabinieri gli hanno ritirato la patente, a cui dovrà rinunciare per un periodo compreso tra 6 mesi a 1 anno.

Nel corso del servizio, unitamente ai Carabinieri del Nucleo Ispettorato del Lavoro di Reggio Calabria, sono stati controllati due esercizi pubblici della cittadina, al fine di verificare il rispetto della normativa sul lavoro, uno dei quali è risultato non in regola con l’assunzione di un lavoratore, il quale stava prestando la sua opera senza un regolare contratto. Il titolare dell’esercizio è stato quindi sanzionato amministrativamente per 3.000 euro.

Ufficio Stampa Comando Provinciale CC Reggio Calabria

Ciavula

GRATIS
VIEW