Lega e M5S litigano anche su quanto è grande il buco scavato fino ad oggi per la Tav

Lega e M5S litigano anche su quanto è grande il buco scavato fino ad oggi per la Tav

Notizia tratta da: huffingtonpost

Lega e M5S non concordano nemmeno su quanti metri di tunnel siano stati realmente scavati per la Tav. Il ministro dell’Interno Matteo Salvini ha visitato il cantiere di Chiomonte, e al suo arrivo ha affermato: “I 5 stelle hanno ragione, il progetto è partito probabilmente sovrastimato, ma ci sono 25 chilometri già scavati nella montagna: ritengo più utile completarli anziché riempire i buchi”. “Il tunnel c’è non stiamo parlando di un campo di grano”.

Non è così secondo il M5S: “Salvini non è andato a vedere il cantiere del Tav ma un buco di 5 metri. Di quale opera parla? Non esiste nessuna opera in corso. Su questo tema non bisogna fare propaganda elettorale, bisogna dire solamente la verità agli italiani. Noi vogliamo investire i soldi dei cittadini italiani per realizzare opere utili a tutti, opere che servono ai cittadini ogni giorno”, ha affermato in una nota Manlio Di Stefano, sottosegretario M5S agli Affari Esteri.

Secondo Di Maio, invece, neanche i 5 metri riportati da Di Stefano sono stati scavati: “Non vado a Chiomonte visto che lì non è stato scavato ancora un solo centimetro: c’è solo un tunnel geognostico”.