La Meloni dichiara guerra alla mafia nigeriana ma il suo partito prende i voti da quella italiana

La Meloni dichiara guerra alla mafia nigeriana ma il suo partito prende i voti da quella italiana

Lo slogan è sempre valido, prima gli italiani. Ma a quanto pare prima gli italiani di ogni genere.

Questa mattina è stato arrestato, tra gli altri, il capogruppo in Regione Calabria di Fratelli d’Italia, il partito di Giorgia Meloni, Alessandro Nicolò.

Nicolò è accusato di essere contiguo ad una cosca di ‘ndrangheta.

Insomma, la Meloni predica contro le mafie straniere, mentre quelle italiane, almeno in questo caso, sembra abbiano portati voti al suo partito.

Come dire: Prima la mafia italiana!

Ciavula

GRATIS
VIEW