Si ritrovano il mare in casa, evacuati

Si ritrovano il mare in casa, evacuati

Una palazzina a Fuscaldo è stata dichiarata inagibile dopo la violenta mareggiata che ha colpito ieri la costa tirrenica cosentina. Tra i 17 appartamenti che compongono lo stabile, uno di esso è stato letteralmente divorato dall’acqua, che ha invaso il primo piano, provocando il crollo del pavimento. Fortunatamente l’abitazione era momentaneamente disabitata. L’unica famiglia che abitava la palazzina è stata fatta evacuare a scopo precauzionale.

Rispondi