Calabria: ritrovato in un capanno abbandonato un AK 47 sovietico munito di 2 caricatori

Calabria: ritrovato in un capanno abbandonato un AK 47 sovietico munito di 2 caricatori

La Polizia di Stato di Vibo Valentia e in particolare gli uomini della Squadra Mobile, con il supporto dell’Unità Cinofila dell’U.P.G.S.P., nei giorni scorsi, nel corso di mirati servizi svolti per la repressione del traffico illecito di armi, all’esito di un rastrellamento effettuato nelle campagne di Acquaro (VV), in località Melidoni, ha rinvenuto e sequestrato un fucile d’assalto sovietico a fuoco selettivo del tipo AK 47, munito di due caricatori.

Gli operatori, grazie ad un’accurata bonifica dell’area, sono riusciti a individuare l’arma nei pressi di un capanno abbandonato, nonostante la stessa fosse occultata tra la fitta vegetazione e impacchettata totalmente con nastro adesivo.

Sono in corso i necessari approfondimenti investigativi ad opera dell’ufficio investigativo

Comunicato Stampa Questura di Vibo Valentia