Giovane militante del Pd aggredita, un uomo la getta a terra e le sputa addosso

Giovane militante del Pd aggredita, un uomo la getta a terra e le sputa addosso

Il clima di odio alimentato dalla destra italiana continua a produrre effetti.

Una giovane militante del Partito Democratico che stava volantinando a Modena, dove si vota per le elezioni regionali, è stata aggredita da un uomo che l’ha gettata a terra e poi le ha sputato addosso.

Non ci sono manganelli e camicie nere ma in Italia si respira un’aria sempre più pesante.

Il segretario del Pd, Nicola Zingaretti, ha telefonato alla ragazza per esprimerle la propria solidarietà.