Novaera, atto di beneficenza per le associazioni di volontariato cauloniesi

Novaera, atto di beneficenza per le associazioni di volontariato cauloniesi

Dopo ben tre settimane di duro lavoro, ci ritroviamo qui a scrivere queste parole e a tirare le dovute somme, per amor di chiarezza e onestà, principalmente per chi, non chiedendo nulla in cambio, si è messo in gioco insieme a noi spendendo energia e tempo prezioso in queste vacanze natalizie, ma anche per tutta la nostra comunità che con curiosità e tanta diffidenza, ci ha visto lavorare da fuori. Mai avremmo immaginato di creare un gruppo così affiatato e con tanta voglia di fare in così poco tempo. Dietro questo lungo programma natalizio, dietro questo lavoro, che ci ha visto impegnati ad organizzare, iniziative ludiche per i tanti piccoli Cauloniesi e feste di beneficenza, esistono più di 20 ragazzi Cauloniesi che hanno risposto alla nostra chiamata senza chiedere nulla in cambio. Senza di loro, tutto questo sarebbe stato quasi impossibile. 
Questo pomeriggio abbiamo chiuso il nostro bilancio,mantenendo e onorando una delle promesse più importanti fatte a monte del nostro progetto, la Beneficenza alle associazioni situate sul nostro territorio, versando sul corrispettivo C/C un importo pari a € 200,00 all’associazione di volontariato Protezione Civile Caulonia, versando sul corrispettivo C/C un importo pari a € 200,00 al Rifugio Animali Caulonia individuato nella persona di Giovanni Dichiera e con l’acquisto pari a € 200,00 di beni alimentari alla Caritas di Caulonia. 

Alla fine di questa prima avventura,siamo già pronti ad affrontarne un’altra,con la consapevolezza di aver concluso positivamente già quella più impervia ed ardua, consapevoli di ciò che abbiamo creato e ciò che abbiamo regalato a tutta la comunità e alle associazioni del nostro territorio,senza chiedere NULLA IN CAMBIO.
Alessandro Manzoni disse : Si dovrebbe pensare più a far bene che a stare bene: e così si finirebbe anche a star meglio.

NOI oggi stiamo meglio, noi oggi camminiamo insieme verso una NOVAERA.

Gruppo Novaera