Riace: Ciavula sbugiarda la Bestia di Salvini e subisce subito dopo un attacco hacker

Riace: Ciavula sbugiarda la Bestia di Salvini e subisce subito dopo un attacco hacker

Probabilmente è una casualità, una strana casualità.


Ciavula ha pubblicato nel primo pomeriggio di oggi un video che sbugiarda la Bestia di Salvini che ha tentato di fare passare come piena la piazza vuota di Riace che ha accolto oggi il leader della Lega.

Una piazza desolata per il capo del primo partito italiano e che ha dimostrato che Riace non si lega.

Pochi minuti dopo, mentre il video era già diventato virale, il sito web della nostra testata giornalistica finiva offline nonostante avessimo un traffico gestibile dai nostri server, per quanto elevato.

Ciavula è diventato irraggiungibile per le migliaia di persone che lo stavano visitando ed è rimasto offline per circa due ore e mezzo.

I nostri tecnici hanno verificato che si è trattato di un attacco simultaneo partito da molteplici computer che si trovavano nello stesso luogo.

Ovviamente coi nostri mezzi non possiamo risalire a chi ci ha attaccato però è proprio vero che certe coincidenze sembrano davvero insolite…

In alto la manifestazione delle sardine del 6 gennaio a sostegno di Lucano, in basso la piazza deserta che ha accolto oggi Trifoli e Salvini