Scatta allarme coronavirus in Calabria, ma era una semplice influenza

Scatta allarme coronavirus in Calabria, ma era una semplice influenza

Allarme rientrato in Calabria per un sospetto caso di coronavirus.

Un musicista di Vibo Valentia, tornato dopo un concerto in Cina, ha avuto la febbre ed è stato ricoverato al reparto Malattie Infettive dell’ospedale “Jazzolino” di Vibo Valentia. Dopo 5 giorni passati in isolamento e dagli accertamenti effettuati, è emerso che si tratterebbe soltanto di una semplice influenza. Il suo caso quindi non rientra nei contagiati del virus cinese

Rispondi