A Santa Domenica di Placanica tutti presenti per pregare ma tutti assenti per garantire i servizi ai cittadini

A Santa Domenica di Placanica tutti presenti per pregare ma tutti assenti per garantire i servizi ai cittadini

A Santa Domenica di Placanica, dove è stato costruito il santuario di una madonna nello scoglio e dove folle di politici si ammassano a sentire le storielle fantasiose di gente piena di creatività, si prega molto. Pregano tutti, ma proprio tutti, mica solo il visionario Fratello Cosimo che nelle sue allucinazioni parla con esseri ultraterreni, pregano soprattutto i politici, sindaci in primis.

Quando c’è da pregare tutti presenti.
Quando c’è da garantire i servizi essenziali ai cittadini che pagano le tasse invece tutti assenti. Queste foto, scattate oggi, immortalano la pulizia nella quale viene tenuta questa frazione di Placanica, ritenuta importante nei discorsi dei politici locali e poi lasciata in queste condizioni.
Ma forse la giunta comunale sta pregando la madonna nello scoglio vista da fratello (anche se non si è capito fratello di chi) Cosimo affinchè raccolga la spazzatura.

Tutti pronti a riempirsi la bocca col turismo religioso, ma questo è il biglietto da visita che viene presentato ai pellegrini.

Bè, fino a questo momento le preghiere non hanno funzionato, quindi lasciate perdere i personaggi immaginari e fate ripulire. Grazie.