Sant’Ilario festeggia i 100 anni della signora Rosa. Gli auguri dell’amministrazione comunale

Sant’Ilario festeggia i 100 anni della signora Rosa. Gli auguri dell’amministrazione comunale

Ha festeggiato 100 anni il 7 maggio scorso, Rosa Varacalli, la nonnina del borgo antico di Condojanni, a Sant’Ilario dello Jonio (RC). A portare gli auguri a nome di tutto il paese, nel rigoroso rispetto delle regole dettate dall’emergenza coronavirus, anche l’amministrazione comunale con il sindaco Giuseppe Monteleone, il vicesindaco Enzo D’Agostino e l’assessore Federico Managò. Dopo Maria Fragomeni, che ha tagliato l’importante traguardo nel febbraio scorso, si festeggia un’altra centenaria nella cittadina di Sant’Ilario. Anche per la signora Rosa l’immancabile torta, fiori e la targa ricordo del Comune.  

Tre generazioni di nipoti hanno voluto farle sentire il loro affetto e il clima di festa e lei, emozionata, ha ricambiato felice, ringraziando tutti: la famiglia, i vicini, gli amministratori comunali e i tantissimi concittadini che le hanno fatto gli auguri.

Maestra nell’arte del telaio e dell’uncinetto, esempio di grande vitalità, Rosa Varacalli ha dedicato la sua intera vita alla creazione di magnifici lavori realizzati con competenza e passione, trasmettendo preziosi consigli alle tante e bravissime signore che nel borgo portano avanti questa tradizione. Al telaio si è dedicata fino a quasi ottanta anni e, ancora di più, all’uncinetto, lasciato solo da qualche anno, dopo aver creato con le sue mani centinaia di opere. 

«I nostri migliori auguri alla signora Rosa per il suo compleanno. Siamo sempre felici di festeggiare persone che, come lei, con la laboriosità e l’esperienza maturata nel tempo, rappresentano il cuore della comunità – dice il sindaco Monteleone –. Nel rispetto delle regole per l’emergenza abbiamo voluto porgerle di persona la targa e farle sentire il calore dell’intero paese. Auguri di vero cuore, signora Rosa».

L’Amministrazione Comunale