Fontana – Gallera: Ennesima ingiustizia ai danni dei lombardi

Fontana – Gallera: Ennesima ingiustizia ai danni dei lombardi

Il duo Fontana-Gallera colpisce ancora!
La chiamano “riorganizzazione”, in realtà è l’ennesimo taglio, questa volta ai centri di cura per i pazienti affetti da emofilia.

Persone che, fino a ieri, avevano la libertà di scegliere dove curarsi, adesso saranno costrette a percorrere chilometri e chilometri per trovare un apposito centro di cura. Spendendo, quindi, di più.

E c’è chi, in Puglia, nelle Marche e in Toscana, vorrebbe persino esportare modelli simili, fatti di assenza di presidi medici territoriali soprattutto nelle periferie. Una sanità per pochi.

Solo con una forte regia pubblica gli italiani potranno davvero veder garantito il proprio diritto alla salute. È incredibile che questa destra non riesca ad accorgersene nemmeno dopo una pandemia.

Jacopo Scandella – Consigliere Regionale Lombardia

Rispondi