I 5 stelle utilizzano fondi pubblici per promuovere i post facebook di Salvini e Meloni

I 5 stelle utilizzano fondi pubblici per promuovere i post facebook di Salvini e Meloni

Si, avete letto bene.
Come potete vedere da questi Screen che stanno facendo il giro del web e dei giornali, il Gruppo Parlamentare del Movimento 5 Stelle della camera sponsorizza, con i soldi pubblici tra l’altro, i post della pagina “IoVotoSi” in cui sono riportate le dichiarazioni di voto per il Si al referendum sul taglio dei parlamentari di Matteo Salvini e di Giorgia Meloni.

Al di là dell’uso improprio del denaro pubblico destinato ai gruppi parlamentari, che non potrebbe essere utilizzato per la propaganda, questa vicenda dimostra ancora una volta ciò che diciamo da tempo: tra il primo e il secondo governo Conte le affinità, nella sostanza, sono esageratamente di più delle differenze, fino ad oggi riscontrabili soltanto nella forma.
Dal PD alla Lega, passando per il Movimento 5 Stelle, tutti i partiti più ricchi e potenti sono disposti a tutto affinché passi un Si al referendum che gli faciliterebbe la possibilità di perpetrare nel tempo il loro sistema di potere, indebolendo la democrazia del nostro paese.

Un’altra valida ragione, insomma, per votare NO al referendum!

Potere al Popolo

Rispondi