Un caso di positività al coronavirus a Locri. Il sindaco Calabrese polemizza con l’Oliveti Panetta

Un caso di positività al coronavirus a Locri. Il sindaco Calabrese polemizza con l’Oliveti Panetta

Dalla pagina facebook di Giovanni Calabrese sindaco di Locri

Un grosso in bocca al lupo a “Tutti” gli studenti dell’ “Oliveti Panetta” che provenienti dalla scuola media, oggi, in attesa dell’inizio della scuola che avverrà il 24 settembre, inizieranno un periodo “volontario” di “verifica e potenziamento”.


Una scelta autonoma della scuola che non condivido considerato il particolare momento di grande confusione e difficoltà in generale e, sopratutto, per il mondo della scuola legato all’emergenza Covid 19.
Proprio questa mattina in città si è registrato, purtroppo, un nuovo caso di un soggetto sintomatico e risultato positivo alla verifica sanitaria del primo tampone.


Sono queste e non altro le angosce e le preoccupazioni di chi amministra ed è quotidianamente chiamato a tutelare l’incolumità della collettività in una situazione di evidente incertezza e precarietà.
Spiace che “qualcuno” abbia inteso altro e interpretato una dovuta richiesta di chiarimenti come atto di lesa maestà, violazione dell’autonomia e invasione di campo.


Ridicolo poi l’atteggiamento di vittimismo e l’estorsione della “solidarietà” con atti di prevaricazione, abuso di strumenti e ruolo con assurdi messaggi subliminali.
Ognuno di noi risponderà del proprio operato davanti alle sedi competenti.
Resto delle mie idee, supportate da pareri; non mi impressionano gli insulti ai quali ormai, nel corso di questi anni, ho “fatto il vaccino”.


Forza Studenti. Andate avanti e studiate. Lo studio e la cultura vi renderanno persone oneste, leali e libere.
Il domani appartiene a Voi.