Chi muore mostrando il proprio coraggio non ha vissuto invano. Addio Willy

Chi muore mostrando il proprio coraggio non ha vissuto invano. Addio Willy

“In fin dei conti cos’hanno fatto? Nulla. Hanno solo ucciso un immigrato.”
In questa frase mostruosa, aberrante, delirante e criminale pronunciata da uno dei familiari dei responsabili dell’omicidio di Willy, c’è tutto: l’ignoranza becera, la vigliaccheria, l’assenza di rispetto per l’altro, la violenza, la superficialità del pensiero, la totale assenza di educazione e di cultura.


In queste parole ci sono le cause e le responsabilità di un gesto così disumano.
Chi muore mostrando il proprio coraggio non ha vissuto invano; chi abita il mondo rivelando la propria codardia e la propria crudeltà è destinato ad una misera esistenza.