Negazionisti rifiutano di indossare la mascherina e insultano e aggrediscono i poliziotti

Negazionisti rifiutano di indossare la mascherina e insultano e aggrediscono  i poliziotti

Li hanno insultati e spintonati, per poi cercare di darsi alla fuga. L’ennesima aggressione ai danni delle Forze dell’Ordine, ancora una volta per il rifiuto di indossare la mascherina. È successo a Fiumicino, questa volta.

Due ragazzi di 27 anni, in giro senza dispositivi di protezione, sono stati avvicinati da alcuni poliziotti, che hanno tentato di sensibilizzarli all’uso della mascherina. I due non solo si sono rifiutati, ma hanno iniziato ad insultare i poliziotti.

Uno di loro, prima di darsi alla fuga, si è persino scagliato contro gli agenti spintonandoli a terra, incitando i passanti a filmare la scena per documentare quello che, a suo dire, era un abuso di potere nei suoi confronti.

Allora, ancora una volta, piena solidarietà agli agenti della di Polizia di Stato, nuovamente vittime di quegli irresponsabili che si considerano al di sopra di tutti gli altri cittadini. Il nemico non è chi cerca di far rispettare le regole. Il nemico è il virus!

Bruno Astorre – Pd- Membro del Senato della Repubblica Italiana