5 modi per costruire un team da remoto

5 modi per costruire un team da remoto

Considerato il sempre maggior numero di persone che sceglie di lavorare da remoto come risultato della pandemia di coronavirus, ora ci si potrebbe chiedere come iniziare la propria attività avendo ben in mente questi concetti di distanza e collaborazione virtuale. Il punto fondamentale da considerare in tutto questo è che la costruzione di un team a distanza ora è più facile di quanto non lo sia mai stato, grazie ai progressi tecnologici. Per aiutarti a iniziare con alcune idee riguardanti la costruzione di un team da remoto, questa guida è stata creata per essere il tuo starter kit essenziale. Continua a leggere ora per imparare tutto su questo tema.

Metti nel team fantastici computer portatili

Se hai il budget per farlo, allora investire in computer portatili a disposizione di tutta la squadra può essere una scelta saggia. Ci sono molti posti dove si può acquistare un computer portatile. Cerca in giro buone offerte per team che ti permettano di comprare diversi computer portatili a un prezzo scontato. Questa scelta significherà anche che il team lavorerà più efficientemente, dato che avrà un ottimo hardware a cui accedere e attraverso il quale comunicare. Assicurati solo che i computer abbiano una telecamera collegata per le tue riunioni video, il che significa anche che dovresti

investire in software di videoconferenza

Per replicare l’atmosfera di un ufficio anche se tutti lavorano in diversi luoghi da remoto, è utile fare una videochiamata di gruppo almeno una volta alla settimana. A causa della pandemia di coronavirus, in quest’ultimo anno sono tantissime le video chat che hanno fatto letteralmente il botto, il che significa che non è difficile trovarne una che funzioni per tutto il tuo team; anche la messaggistica istantanea è un’ottima opzione per quelle comunicazioni tra una riunione e l’altra, piuttosto che di stare a inviare un numero infinito di e-mail.

Acquisto di sistemi di gestione dei compiti

Per garantire un flusso di lavoro regolare in cui si capisce su cosa stanno lavorando tutti e quando, investire in alcuni solidi sistemi di gestione dei compiti si rivela una scelta molto importante. Poiché questi permettono di memorizzare diversi progetti all’interno del sistema in modo simultaneo, ciò può esserti molto d’aiuto nel restare aggiornato in merito ai diversi cambiamenti che avvengono all’interno del team. Questo sistema dovrebbe essere combinato con un ottimo software di chat per assicurarsi che la comunicazione vada per il meglio.

Utilizza il cloud computing

Per assicurarsi che i file possano essere condivisi facilmente attraverso le piattaforme, non fare affidamento sull’infinito avanti e indietro di e-mail. È molto meglio investire in soluzioni cloud che possono rendere la condivisione dei file un processo incredibilmente facile, per cui se ci sono problemi e si perde tutto, si può effettuare senza problemi un backup, risparmiando tantissimo tempo e stress.

Utilizza un software di monitoraggio del tempo

Una delle principali preoccupazioni che potresti avere con un team da remoto è che i membri non stiano usando il loro tempo in modo appropriato. Potrebbe anche trattarsi di cyber-loafing! È qui che si rivela molto utile investire in un software di tracciamento del tempo che ti permette di vedere cosa stanno facendo i membri del team e monitorare i loro progressi anche se non sono fisicamente in ufficio! In questo modo, puoi assicurarti che tutti stiano svolgendo il loro lavoro in modo efficiente.

Photo by Scott Graham on Unsplash

Rispondi