Recovery Sud: l’appello di un cauloniese a tutti i sindaci della Locride

Recovery Sud: l’appello di un cauloniese a tutti i sindaci della Locride

Gentili Sindaci,

da giovane cittadino della Locride avente a cuore il futuro di questa terra, mi sembra opportuno mettervi a conoscenza di un’iniziativa a cui stanno aderendo centinaia di Sindaci del Sud d’Italia, tra i quali anche il Sindaco della Città Metropolitana di Reggio Calabria, Giuseppe Falcomatà.

Infatti, un gruppo sempre più crescente di Primi Cittadini, mossi dagli studi e dagli appelli del Movimento 24 Agosto – Equità Territoriale di Pino Aprile e per iniziativa del sindaco pugliese di Acquaviva delle Fonti (BA) Davide Carlucci si è raggruppato nella “Rete dei Sindaci “Recovery Sud” manifestando, attraverso il documento “Proposte della Rete dei Sindaci “Recovery Sud”, preoccupazioni e relative proposte per le sorti future del Mezzogiorno d’Italia.

L’intento è quello di “organizzare una risposta istituzionale alla grave crisi di rappresentanza del Sud, che a giudizio dei Sindaci ha portato a una serie di risultati molto negativi per i territori amministrati”.

È fondamentale che la Locride, territorio tra i più sofferenti dalla Regione Calabria, non venga esclusa da questa iniziativa e sia adeguatamente rappresentata dai suoi amministratori.

È importante che tutti i Primi Cittadini della Locride facciano rete per poter doverosamente tutelare i diritti dei propri cittadini e aderiscano quindi alla “Rete dei Sindaci “Recovery Sud” unendosi, dunque, in una battaglia priva di colori politici e che ha il fine di colmare le distanze socioeconomiche tra le aree più povere d’Italia e il resto d’Europa.

La Locride è, appunto, una delle aree più svantaggiate del Sud e i miliardi del Recovery Fund rappresentano un treno che non tornerà più e che non possiamo permetterci di perdere!

Ad oggi, quasi nessun Sindaco della Locride ha aderito all’iniziativa (nella lista reperibile al seguente link è iscritto soltanto il sindaco di Benestare).

Invito pertanto i Sindaci della Locride a provvedere appena possibile per non rischiare di essere tagliati fuori da questa imperdibile occasione di riscatto per la nostra terra.

I sindaci che ancora non hanno aderito possono scrivere al seguente indirizzo e-mail: isindacidelsudinpiazza@gmail.com

Al seguente link è reperibile il protocollo d’intesa dei sindaci che aderiscono al Recovery Sud

Questa invece è la proposta di delibera comunale

Con la speranza che questa mia istanza venga accolta,

Vi invio i miei più cordiali saluti e auguri di Buon Lavoro.

Danilo Vallelonga