Aggredisce una ragazza con un cacciavite, arrestato. La donna è in gravi condizioni

Aggredisce una ragazza con un cacciavite, arrestato. La donna è in gravi condizioni

A dare l’allarme sono stati i Vigili del Fuoco di Iglesias che, intorno alle 10 di questa mattina, mentre percorrevano con il loro mezzo il ponte di via Bassi hanno notato una donna ferita, inseguita da un uomo che cercava di colpirla ancora una volta con un cacciavite.

Sono stati i primi a prestarle soccorso mentre altri colleghi hanno chiamato il 113. I poliziotti della Volante del Commissariato di Iglesias insieme agli investigatori della sezione Anticrimine si sono subito precipitati sul posto, intercettando l’uomo e bloccandolo subito, impedendogli che potesse ancora aggredire la donna.

La vittima, una donna di 25 anni, ha riportato ferite alla gola ed alla testa ed è stata trasportata in codice rosso all’Ospedale, in Stato di coscienza, con il mezzo dell’Elisoccorso.

I poliziotti del Commissariato hanno tratto in arresto l’aggressore, un uomo di Iglesias del ‘74, già noto agli agenti per i suoi precedenti specifici.

Dalla prima ricostruzione dell’accaduto i poliziotti hanno accertato che non vi era alcuna relazione nè conoscenza fra i due.

Sul posto, anche gli specialisti della Polizia Scientifica per i rilievi.

Questura di Cagliari