Dissesto idrogeologico: Spirlì autorizza interventi a Gioiosa e Marina di Gioiosa

Dissesto idrogeologico: Spirlì autorizza interventi a Gioiosa e Marina di Gioiosa

l presidente della Regione Calabria, Nino Spirlì, in qualità di commissario straordinario per la Mitigazione del rischio idrogeologico in Calabria, ha autorizzato il soggetto attuatore, Pasquale Gidaro, alla sottoscrizione del contratto d’appalto dei lavori di sistemazione idraulica lungo il Torrente Gallizzi nei Comuni di Gioiosa Ionica e Marina di Gioiosa.

Il contratto, siglato con l’Impresa di costruzioni ”Edilbotro srl”, prevede interventi finanziati con risorse stanziate dall’Accordo di programma del 25 novembre 2010 e sottoscritto tra il ministero dell’Ambiente e della Tutela del territorio e del mare. Le opere inserite nel progetto prevedono la sistemazione idraulica attraverso la ricostruzione di tratti di muri d’argine in cemento armato, di briglie e di soglie danneggiate nonché la risagomatura e il decespugliamento lungo il torrente.

L’importo contrattuale dell’opera ammonta a 712.422,14 euro. Il tempo per ultimare i lavori appaltati è fissato in 270 giorni consecutivi decorrenti dalla data del verbale di consegna dei lavori.

SPIRLÌ: «ATTIVITÀ INCESSANTE» «Prosegue incessante – dichiara il presidente Spirlì – l’attività dell’ufficio del commissario per la difesa dei nostri territori. Per anni, la Calabria è stata colpevolmente trascurata nell’ambito della mitigazione del rischio. Adesso, invece, stiamo impegnando tante risorse ed energie per metterci al riparo dai disastri ambientali e garantire la sicurezza di cittadini e imprese».

Regione Calabria