I cibi più indicati da consumare nella stagione estiva

I cibi più indicati da consumare nella stagione estiva

Ogni stagione ha i suoi prodotti tipici, come d’estate che sono più adatti alimenti freschi e leggeri, sia per una questione di gusto che di salute. Vediamo allora insieme qui di seguito quali sono gli alimenti disponibili in questo periodo dell’anno e i cibi più salutari da consumare nei mesi in cui fa più caldo.

Gli alimenti tipici della stagione estiva

Ci sono cibi come frutta e verdura che vengono denominati di stagione in quanto crescono naturalmente durante un determinato periodo dell’anno e che è preferibile consumare proprio quando si trovano in natura in quanto più ricchi di sostanze nutritive benefiche per l’organismo.

La stagione estiva è ricca di alimenti, partendo dalle verdure colorate e saporite come le melanzane, le zucchine e i peperoni gialli e rossi, che sono ottime cucinate alla griglia e portate a tavola come contorno. I pomodori invece si possono preparare semplicemente in insalata con le carote e i ravanelli. Per chi cerca un’alternativa alla carne, legumi come fagioli, piselli e ceci sono alimenti estivi e cucinati nel modo giusto possono essere digeriti più velocemente rispetto alle proteine animali.

Perfetto insaporire tutte queste verdure e legumi con le erbe aromatiche estive, che sono molte e tutte profumate, come basilico, origano, erba cipollina ma anche il timo, la salvia e la maggiorana. C’è davvero l’imbarazzo della scelta in quanto a frutta: fragole, albicocche e pesche fanno non solo bene alla salute, ma sono anche molto buone, mentre per rinfrescarsi basta una fetta di anguria o di melone. Ci sono poi numerosi frutti tropicali con notevoli proprietà benefiche, come nel caso della papaya per esempio. Questo frutto è considerato un vero e proprio elisir di eterna giovinezza, viene spiegato anche nell’approfondimento sulla papaya dei Fratelli Orsero, e il merito è delle sue proprietà curative. Una buona idea sarebbe quella di preparare una ricca macedonia di frutta da servire come merenda estiva, così da smorzare la fame e rimanere idratati più a lungo.

I consigli su come mangiare quando fa caldo

Ovviamente quando fa caldo è importante mangiare alimenti nutrienti ma che siano leggeri e dissetanti, per questo frutta e verdura sono fondamentali per reintegrare i minerali. Non basta però mangiare cibi sani, è importante anche prestare attenzione a come si mangia.

Tra le raccomandazioni generali riguardanti l’alimentazione estiva ci si deve ricordare di mangiare leggero e di variare sempre, per assimilare diversi nutrienti utili all’organismo ogni giorno. Per questo si dovrebbe evitare più del solito di mangiare alimenti grassi oppure piatti troppo elaborati, che si fatica a digerire e appesantiscono. Tutte le proteine animali, compresi i latticini, vanno limitate, consumandole due o al massimo tre volte alla settimana. Per lo stesso motivo è sempre buona abitudine limitare l’uso del sale in cucina, prediligendo come detto prima le erbe aromatiche di stagione. Infine, non dimenticare mai di consumare una colazione nutriente ma con prodotti leggeri come yogurt e muesli, per iniziare la giornata con la giusta carica.