Un’altra notte insonne per Caulonia. L’unico silenzio è quello delle autorità

Un’altra notte insonne per Caulonia. L’unico silenzio è quello delle autorità

Ieri abbiamo dato voce a quei cittadini che da tempo segnalano i disagi provocati da alcuni ragazzini che in sella a degli scooter truccati e molto rumorosi disturbano il riposo di un intero paese.

Il problema si è ovviamente ripresentato la notte scorsa e per capirlo basta leggere i messaggi social all’articolo di cui trovate il link qui sopra.

Emanuele scrive su facebook: “Questa notte li ho sentiti ancora in contrada Vasi’ nei pressi del campo sportivo, nelle adiacecenze del Carrefour”.

Ilario commenta: “Tutto vero, la notte senti questo rumore di moto che sembra una gara di moto GP”.

Consuelo dice che “accade tutte le notti, non se ne può più”.

Luisa invece ci informa che la notte scorsa i ragazzi in questione erano a Vasì e hanno cominciato a svegliare tutti partendo esattamente alle 2 e 27.

Maria ritiene che sia una vergogna permettere a pochissimi ragazzini di disturbare il sonno di un paese intero.

L’unico silenzio che si sente, ormai da mesi, è quello delle autorità.

Tagged with