“Roy Mann”: il capolavoro di Tiziano Sclavi e Attilio Micheluzzi in una nuova edizione a colori

“Roy Mann”: il capolavoro di Tiziano Sclavi e Attilio Micheluzzi in una nuova edizione a colori

A oltre trent’anni dalla sua prima apparizione,
l’opera di due mostri sacri del fumetto torna in una nuova veste grafica. Contiene un’intervista inedita a Tiziano Sclavi,
creatore di Dylan Dog.

Pubblicata sulla rivista Comic Art sul finire degli anni Ottanta, «Roy Mann» nasce come storia autoconclusiva ma il riscontro di lettori è tale da indurre gli autori a realizzare altri due episodi.

Partorita dalle menti creative di Tiziano Sclavi, creatore di Dylan Dog e tra i più eccellenti sceneggiatori italiani, e Attilio Micheluzzi, uno dei più grandi maestri della Nona Arte, è divenuta un vero e proprio caposaldo della storia del fumetto italiano. 

A oltre trent’anni dalla sua prima apparizione, torna in una nuova edizione che raccoglie i tre episodi che la compongono e ripropone gli splendidi colori originali di Micheluzzi. Il volume è il sesto della collana “Attilio Micheluzzi” pubblicata da Edizioni NPE.

La storia, ricca di citazioni fumettistiche e letterarie, è ambientata nella New York degli anni Trenta e ha come protagonista uno sceneggiatore di fumetti che viene scaraventato in una dimensione parallela a causa dell’esplosione di una caffettiera difettosa.

In questo mondo alternativo, gli Stati Uniti hanno dichiarato guerra a loro stessi per essere sicuri di vincere. Tra nuvole di cotone idrofilo, astronavi da turismo e cinesi che parlano napoletano su uno scooter volante, Roy Mann sarà catapultato in una spirale di avvenimenti assurdi, dove i personaggi frutto della sua fantasia irromperanno prepotentemente a guardia di un oscuro segreto.

Edizioni NPE