Caulonia, la probabile giunta Cagliuso: ecco i nomi dei possibili assessori

Caulonia, la probabile giunta Cagliuso: ecco i nomi dei possibili assessori

Da come si determinerà il sindaco Francesco Cagliuso nei confronti delle richieste di “Dipende da noi”, gruppo non più compatto nella trattativa per le “poltrone” di assessore comunale, dipenderà inevitabilmente la composizione della giunta.

Qualora Cagliuso, come sembra sia anche nelle sue corde, accogliesse la proposta di avere in giunta Ninni Riccio a quel punto gli altri assessorati andrebbero a Lorenzo Commisso, Antonella Ierace e Antonella Caraffa. Verrebbero quindi frustrate le ambizioni di Sorgiovanni e anche Lancia dovrebbe fare un passo indietro.

Questa ipotesi segnerebbe una scelta clamorosa, quella di escludere da ruoli esecutivi la più votata dagli elettori cauloniesi, Maria Campisi, per nominare uno dei non eletti a consigliere comunale, pur con un passato amministrativo prestigioso, essendo già stato sindaco di Caulonia.

Di contro, così facendo, il sindaco asseconderebbe le richieste del consigliere regionale Salvatore Cirillo, che in campagna elettorale ha puntato su Antonella Caraffa, che nonostante il suo aiuto ha faticato non poco ad entrare in consiglio comunale come ultima degli eletti.

Sarebbe quindi una giunta in cui non si premia la rappresentatività.

Nella seconda delle ipotesi, quella in cui invece la spuntasse Maria Campisi per il gruppo Dipende da noi, gli altri assessorati verrebbero assegnati a Ierace, Commisso e infine si aprirebbe la disputa tra Sorgiovanni e Lancia, che potrebbe essere molto utile per l’amministrazione viste le sue competenze professionali e dato lo stato economico in cui versa il comune di Caulonia. Ma i sostenitori di Sorgiovanni, forti del risultato elettorale, non rinuncerebbero facilmente a vederlo assessore.

Queste al momento sono le due ipotesi più plausibili ma i giochi sono del tutto aperti.