A Benestare l’inaugurazione di “Svicolando… suoni, suggestioni e sapori di ieri e di oggi tra le case di Gesso”

A Benestare l’inaugurazione di “Svicolando… suoni, suggestioni e sapori di ieri e di oggi tra le case di Gesso”

Dopo la conferenza stampa tenutasi ieri pomeriggio nella sala consiliare del comune di Benestare, questa sera alle 19.30 ci sarà l’inaugurazione ufficiale del progetto “Svicolando… suoni, suggestioni e sapori di ieri e di oggi tra le case di Gesso”.

L’evento presentato ieri rappresenta una nuova sfida per il borgo di Benestare, un progetto dall’alto valore culturale, sociale e artistico.

Un progetto, dunque, che nasce da un’idea dell’amministrazione comunale Mantegna e che vede l’incisiva partecipazione della Parrocchia Santa Maria della Misericordia e del Coro degli Angeli, ma in particolar modo dalla determinazione e passione della Pro-Loco, dell’associazione culturale Polis, della cooperativa sociale Pathos e dell’associazione l’Educazione è cosa di cuore.

Una partecipazione tangibile che ha visto Presidenti e delegati presenti ieri in conferenza stampa per la presentazione delle manifestazione che fino all’8 gennaio trasformerà i vicoli del borgo e le sue uniche case di gesso in una grande festa piena di luci e colori.

Svicolando che apre le porte del Borgo proprio questa sera vuole creare un’atmosfera accogliente allietata da tombolate, mercatini dell’artigianato, la casa di Babbo Natale, la via dei presepi, la degustazione di prodotti tipici, caldarroste, vin brûlé, cioccolate calde, e naturalmente tanta musica con artisti di strada, concerti di band e musicisti solisti ospitati negli stessi vicoli in festa.

Un palcoscenico a cielo aperto, dunque, la cui direzione artistica è affidata agli stessi abitanti di Benestare, con la loro creatività e vitalità che ancora una volta hanno aperto le loro case di Gesso per trasformale in dei veri ed autentici presepi. Una prima edizione che ha, dunque tutte le carte in regola per potersi storicizzare, rappresentando un nuovo e importate cavallo di battaglia per il comune di Benestare.

Media & Communication