Intensificati i controlli contro l’abbandono illecito di rifiuti a Roccella Jonica

Intensificati i controlli contro l’abbandono illecito di rifiuti a Roccella Jonica

La Polizia Municipale di Roccella Jonica, guidata dal ten. Francesco Riganati, ha intensificato l’attività di polizia ambientale, svolta in collaborazione con il personale dipendente della “Jonica Multiservizi Spa” – società in house del Comune – al fine di contrastare sia l’abbandono incontrollato di rifiuti sul territorio, sia il rispetto delle modalità di smaltimento della spazzatura da parte degli utenti, secondo il regolamento previsto dal servizio di raccolta differenziata porta a porta.

Nel corso dei controlli, sono stati sanzionati diverse attività commerciali e tre condominii per il non corretto conferimento dei rifiuti. Inoltre, grazie all’ausilio di strumenti di videosorveglianza, un soggetto è stato colto nell’atto di scaricare da un’autovettura una serie di sacchi neri contenenti rifiuti di vario genere, depositandoli illecitamente in una zona periferica della cittadina. Il soggetto è stato sanzionato con una pesante multa. A seguito dell’episodio e della notifica del verbale di abbandono rifiuti, sarà notificata al trasgressore l’ordinanza di ripristino ambientale, finalizzata alla pulizia delle aree oggetto di scarico abusivo.

“Stigmatizzo fortemente tali gesti di inciviltà che non solo deturpano il nostro territorio, ma arrecano gravi danni all’ambiente verso il quale siamo chiamati ad una sempre più incisiva azione di salvaguardia, anche, e soprattutto, in segno di rispetto verso le future generazioni”, ha dichiarato l’assessore comunale alle Politiche Ambientali, Fabrizio Chiefari.

L’Amministrazione comunale intanto informa che i servizi di sorveglianza dinamica saranno ulteriormente implementati, in particolar modo nelle aree periferiche della cittadina, grazie all’arrivo di nuove attrezzature tecnologiche che consentiranno un capillare controllo del territorio.

Stefania Parrone – Ufficio Stampa Comune di Roccella Jonica