L’amarezza di Antonella Ierace per la devastazione della capanna del presepe di Caulonia marina

L’amarezza di Antonella Ierace per la devastazione della capanna del presepe di Caulonia marina

Antonella Ierace, responsabile della Protezione civile di Caulonia, ha espresso tutta la sua amarezza in merito all’incendio che ieri notte ha distrutto la capanna del presepe davanti ad una scuola di Caulonia; capanna costruita proprio dai volontari della sua organizzazione.

La protezione civile di Caulonia al lavoro per la realizzazione del presepe vivente

Ignoti incendiano capanna del presepe costruita dalla Protezione Civile di Caulonia

Antonella Ierace: “Un gesto davvero inconcepibile… la capanna è stata preparata con tanto amore e dedizione dai volontari per i bambini della scuola e per la comunità tutta…. distruggere in tale modo un simbolo cosi importante che rappresenta la natività di Gesù, è un gesto di grande inciviltà. Dovremmo capire tutti che non sono questi i gesti che faranno crescere Caulonia…amareggiata profondamente per il mio Paese”