Il commercialista Andrea Lancia scrive a Ciavula: “Se si vuole investire in criptovalute bisogna conoscere il rischio”

Il commercialista Andrea Lancia scrive a Ciavula: “Se si vuole investire in criptovalute bisogna conoscere il rischio”

Riceviamo dal commercialista Andrea Lancia e pubblichiamo questa sua riflessione:

Come investire in criptovalute? Questa la stimolante domanda offertami dal direttore di Ciavula Giovanni Maiolo condividendo un post sulla mia bacheca di Facebook. 

Argomento di sicuro interesse, e, nonostante si basi su una struttura (blockchain) che ha superato il decennio, è ancora oggi impalpabile e intriso, avvolto da un’alea di indeterminatezza che lo rende alla natura umana affascinante e avvincente. Impensabile tirarsi indietro.A tutti noi, nella nostra quotidianità, nell’interagire con le nostre pagine personali sui social, nell’effettuare le nostre ricerche di informazioni su internet, nel dilettarsi nel selvaggio mondo dello shopping on-line, sicuramente ci saranno apparsi insistenti banner pubblicitari che invitano all’approccio agli investimenti in criptomonete.

Anzi, spesso, sovente, non sono inviti, ma vere promesse di guadagno facile. Beh! Il tutto è ovviamente falso, non è affatto semplice .La caratteristica principale di questa “nuova” moneta, o meglio di questo nuovo metodo di pagamento, è palese e consolidata: è estremamente volatile.Da parte mia, non è sicuramente consigliabile approcciarsi al mondo delle criptovalute in maniera semplicistica senza aver ben compreso i meccanismi e soprattutto il livello di rischio a cui si è sicuri e certi di voler esporre i propri soldi.Oggi, effettuare delle transazioni on-line, negoziare moneta elettronica, essere proprietari di un wallet, è estremamente semplice, la tecnologia aiuta anche i meno avvezzi all’utilizzo di piattaforme di trading. 

Sono numerose le società che offrono questo tipo di servizi, e da una semplice ricerca su Google ci si trova catapultati in un mondo coinvolgente, ricco di una infinità di informazioni più o meno sofisticate, che consento anche al neofita di poter provare con estrema semplicistica semplicità l’ebrezza di un azzardo economico.Sì, proprio perché, un approccio senza una benché minima conoscenza di quelle che sono le regole basilari di sua maestà il “Mercato”, classificherebbero l’operazione come una mera scelta di azzardo, un salto alla cieca affidato alla fortuna e non un investimento; è come giocare una combinazione casuale di numeri ad un gioco a premi legato alla sorte.È vero anche che la Blockchain ha dimostrato in questi anni di poter essere una base su cui costruire un futuro mercato delle monete, destabilizzando la solida struttura che regola le istituzioni deputate alla gestione delle monete aventi corso legale.I colossi del web, Facebook con Libra e Google con Google Coin, solo per farne un esempio, si sono avvicinati a questa tipologia di scambio di risorse economiche, dimostrando di fatto un forte interesse nell’ampliare questa modalità di circolazione della moneta.Ciò detto, investire oggi in criptovalute, in un’ottica di medio periodo, può portare ad incrementare le somme destinate a tale investimento.

Il Mercato, a mio parere, non ha ancora assorbito i possibili scenari futuri, dunque, è possibile ancora effettuare transazioni speculative.È comunque necessaria e imprescindibile una analisi che tenga in considerazione le variabili del modello di investimento al quale l’investitore intende ispirarsi correlato ad una propensione per il rischio attentamente valutata.Il Rischio, ciò di cui si nutre il “Mercato”, questo importante elemento insito nel DNA dell’essere umano, tanto da essere esso stesso oggetto di numerosi studi per conoscerne la natura, gli aspetti e le regole che fanno sì che tale variabile sia sempre più quantificabile e controllabile.Questo breve scritto non ha alcuna pretesa di voler essere una esortazione all’approccio all’investimento in cripto valute, ma solo una semplice riflessione, con l’augurio che possa far nascere nei neofiti investitori qualche sano dubbio a cui dare risposta prima di collocare il proprio denaro, e, in particolar modo, i propri risparmi in criptovalute.Siate prudenti e gestite le vostre scelte con accuratezza, il vostro futuro vi appartiene.


Grazie Direttore

Andrea Lancia