La Lega Navale di Roccella Ionica solidale con il popolo ucraino

La Lega Navale di Roccella Ionica solidale con il popolo ucraino

Riceviamo dalla professoressa Patrizia Gargano e pubblichiamo:

La Lega navale di Roccella Ionica, guidata dal Presidente Francesco Vigliarolo, in occasione del 1 maggio ha organizzato una giornata all’insegna dell’accoglienza di adulti e bambini provenienti dall’Ucraina e attualmente ospitati dalla Diocesi di Locri-Gerace presso le sedi parrocchiali di Roccella e Bivongi.

L’iniziativa è stata un’occasione di conoscenza, scambio reciproco e condivisione, scandita anche dall’intonazione di “Bella ciao” cantata in ucraino, per la quale si sono particolarmente spese la professoressa Sabrina Cordì e le socie organizzatrici.